Richieste di autenticazione di base HTTP tra origini

Consente di stabilire se per i contenuti secondari di terze parti presenti in una pagina è consentita la visualizzazione di una finestra di dialogo Autorizzazione di base HTTP. Generalmente questa norma non è attiva per tutela dal phishing. Se questa norma non viene impostata, l'impostazione verrà disattivata e per i contenuti secondari di terze parti non potrà essere visualizzata una finestra di dialogo Autorizzazione di base HTTP.

Supportata in: Microsoft Windows XP SP2 o versione successiva
Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE or HKEY_CURRENT_USER
Registry PathSoftware\Policies\Google\Chrome
Value NameAllowCrossOriginAuthPrompt
Value TypeREG_DWORD
Enabled Value1
Disabled Value0

chrome.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)