Server di reporting

URL del server di reporting: visualizza l'URL del server di reporting.

Ora di reporting: quando segnalare al server i dati del client. L'intervallo accettabile è 0-23, corrispondente alle 24 ore di una giornata. È consigliabile non impostare questa ora in un periodo di attività intensa, come ad esempio le ore 9:00.

Segnalazione del ritardo dei minuti casuali: il numero massimo di minuti di ritardo casuale sull'ora di reporting. Per un sistema utilizzato in maniera intensa, il ritardo casuale consentirà di ridurre il carico dei server.

Ripetizione del reporting per ogni (giorni): intervallo periodico, espresso in giorni, per inviare i dati di reporting.

Limite della cache dati: specifica le dimensioni massime in megabyte (MB) della cache XML per la memorizzazione delle informazioni di reporting. Il valore predefinito è 20 MB. Le dimensioni valgono per la cache in memoria. Una volta raggiunto il limite, il file di registro verrà azzerato. Al momento di aggiungere un nuovo record (parte inferiore dell'elenco), verrà eliminato almeno uno dei record meno recenti (in cima all'elenco) per aumentare lo spazio disponibile. Alla prima occorrenza, verrà registrato un avvertimento nel registro del client e nel registro eventi, che non verrà più registrato fino a quando la cache verrà completamente eliminata in trasmissione e il registro si riempirà di nuovo.

Dimensione del blocco dati: valore che specifica le dimensioni massime, in byte, da trasmettere al server in un caricamento di reporting, in modo da evitare errori sistematici di trasmissione nel momento in cui il registro raggiunge una dimensione significativa. Il valore predefinito è 65.536. Nel trasmettere i dati del report al server, verrà rimosso dalla cache (e inviato al server) un blocco di record alla volta dell'applicazione di dimensioni minori o uguali a quelle in byte del blocco dei dati XML. In ciascun blocco verranno anteposti i dati del client generali e i dati dell'elenco del pacchetto globale, che non verranno inclusi nel calcolo delle dimensioni del blocco. Un elenco dei pacchetti particolarmente esteso potrebbe causare errori di trasmissione usando connessioni a larghezza di banda ridotta o poco affidabili.

Supportata in: Almeno Windows 7
Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE
Registry PathSOFTWARE\Policies\Microsoft\AppV\Client\Reporting
Value NameReportingEnabled
Value TypeREG_DWORD
Enabled Value1
Disabled Value0

URL del server di reporting

Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE
Registry PathSOFTWARE\Policies\Microsoft\AppV\Client\Reporting
Value NameReportingServerURL
Value TypeREG_SZ
Default Value
Ora di reporting

Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE
Registry PathSOFTWARE\Policies\Microsoft\AppV\Client\Reporting
Value NameReportingStartTime
Value TypeREG_DWORD
Default Value3
Min Value0
Max Value23
Segnalazione del ritardo per i minuti casuali

Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE
Registry PathSOFTWARE\Policies\Microsoft\AppV\Client\Reporting
Value NameReportingRandomDelay
Value TypeREG_DWORD
Default Value30
Min Value0
Max Value60
Ripetizione del reporting ogni (giorni)

Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE
Registry PathSOFTWARE\Policies\Microsoft\AppV\Client\Reporting
Value NameReportingInterval
Value TypeREG_DWORD
Default Value1
Min Value1
Max Value30
Limite della cache dati

Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE
Registry PathSOFTWARE\Policies\Microsoft\AppV\Client\Reporting
Value NameReportingDataCacheLimit
Value TypeREG_DWORD
Default Value20
Min Value1
Max Value1024
Dimensioni del blocco dati

Registry HiveHKEY_LOCAL_MACHINE
Registry PathSOFTWARE\Policies\Microsoft\AppV\Client\Reporting
Value NameReportingDataBlockSize
Value TypeREG_DWORD
Default Value65536
Min Value1024
Max Value4294967295

appv.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)