Impostazione livello massimo della disponibilità in linea relativa a un nome di persona

Mediante questa impostazione di criterio è possibile specificare quali informazioni sulla presenza gli utenti potranno visualizzare per i contatti e i destinatari di posta elettronica quando utilizzano un programma client di messaggistica immediata compatibile. In Outlook 2007 è possibile visualizzare le informazioni sulla presenza per i contatti e i destinatari di posta elettronica se gli utenti utilizzano un programma client di messaggistica immediata compatibile, come Microsoft Office Communicator o Windows Live Messenger. Le informazioni sono identificate da un'icona accanto al nome dell'utente che ne indica la disponibilità. Selezionando l'icona verrà visualizzato un menu e gli utenti potranno accedere a ulteriori informazioni ed eseguire altre attività, come inviare un messaggio. Le informazioni sulla presenza in Outlook vengono visualizzate in diverse aree dell'interfaccia utente, ad esempio nei Contatti, nella Rubrica e nei campi dei messaggi di posta elettronica in arrivo e in uscita.



Se si attiva questa impostazione di criterio, sarà possibile scegliere tra quattro diverse opzioni per consentire agli utenti di configurare gli indicatori di presenza in Outlook 2007:



- Non consentire: gli indicatori non verranno visualizzati in Outlook e gli utenti non potranno modificare questa configurazione. Entrambe le opzioni in Nomi di persona saranno disattivate.



- Consenti ovunque ad eccezione dei campi A e Cc: gli utenti potranno scegliere di visualizzare gli indicatori di presenza in Outlook, ma non nei campi A e Cc dei messaggi di posta elettronica. La casella di controllo dell'interfaccia utente "Visualizza la disponibilità in linea accanto al nome" sarà disponibile e gli utenti potranno selezionarla o deselezionarla. La casella di controllo dell'interfaccia utente "Visualizza la disponibilità in linea nei campi A e Cc solo quando il puntatore del mouse viene posizionato sul nome" sarà selezionata e gli utenti non potranno deselezionarla.



- Consenti ovunque: gli utenti avranno la possibilità di scegliere tra tutte le opzioni di visualizzazione delle informazioni di presenza. La casella di controllo dell'interfaccia utente "Visualizza la disponibilità in linea accanto al nome" sarà disponibile e gli utenti potranno selezionarla o deselezionarla. Se si seleziona questa casella di controllo, sarà disponibile anche la casella di controllo "Visualizza la disponibilità in linea nei campi A e Cc solo quando il puntatore del mouse viene posizionato sul nome".



- Consenti presenza ovunque con RPC di Exchange se necessario: come per l'opzione "Consenti ovunque", gli utenti avranno la possibilità di scegliere tra tutte le opzioni di visualizzazione delle informazioni di presenza. In Outlook verranno inoltre utilizzate chiamate di procedura remota (RPC) ai server di Exchange per ottenere informazioni sulla presenza se queste non sono disponibili in locale e se Outlook è in modalità cache con la rubrica fuori rete. Questa opzione fornisce agli utenti il maggior numero di informazioni sulla presenza ma aumenta il traffico di rete. Per impostazione predefinita non vengono utilizzate chiamate di procedura remota ai server di Exchange quando Outlook è in modalità cache.



Se si disattiva o non si configura questa impostazione di criterio, gli indicatori di presenza saranno visualizzati in diverse posizioni di Outlook. Questo comportamento è lo stesso che si otterrebbe attivando l'impostazione di criterio e selezionando l'opzione Consenti ovunque ad eccezione dei campi A e Cc. Gli utenti possono modificare questa configurazione se viene eseguito un programma client di messaggistica immediata compatibile, selezionando Strumenti, Opzioni, scegliendo la scheda Altro e modificando le opzioni dell'elenco "Nomi di persona". Consentire ad altri utenti la visualizzazione della disponibilità in linea e altri dettagli sulla presenza potrebbe compromettere la privacy o la sicurezza di altre informazioni riservate.



Importante: questa impostazione di criterio non ha effetto se è attiva l'impostazione di criterio "Visualizza la disponibilità in linea accanto al nome". L'impostazione di criterio "Visualizza la disponibilità in linea accanto al nome" configura le opzioni di presenza per tutti gli utenti interessati e non sarà possibile modificarle.

Supportata in: Almeno Windows Vista
Livello massimo di visualizzazione della disponibilità in linea:


  1. Non consentire
    Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
    Registry PathSoftware\Policies\Microsoft\Office\12.0\Outlook\IM
    Value NameSetOnlineStatusLevel
    Value TypeREG_DWORD
    Value0
  2. Consenti ovunque ad eccezione dei campi A e Cc
    Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
    Registry PathSoftware\Policies\Microsoft\Office\12.0\Outlook\IM
    Value NameSetOnlineStatusLevel
    Value TypeREG_DWORD
    Value1
  3. Consenti ovunque
    Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
    Registry PathSoftware\Policies\Microsoft\Office\12.0\Outlook\IM
    Value NameSetOnlineStatusLevel
    Value TypeREG_DWORD
    Value2
  4. Consenti presenza ovunque con RPC di Exchange se necessario
    Registry HiveHKEY_CURRENT_USER
    Registry PathSoftware\Policies\Microsoft\Office\12.0\Outlook\IM
    Value NameSetOnlineStatusLevel
    Value TypeREG_DWORD
    Value3


outlk12.admx

Modelli amministrativi (Computer)

Modelli amministrativi (utenti)